Costa Azzurra. Villa privata a Cap d’Ail

La naturale continuità fra giardino e paesaggio

Nell’esclusiva Costa Azzurra, a picco sul mare, si trova una splendida dimora che Sandrini, con il suo intervento, ha impreziosito ancora di più.
La base di partenza era molto impervia: numerosi gradini, disposti l’uno sull’altro e percorsi inerpicati tra diverse quote che rendevano davvero difficile raggiungere il mare e la piscina naturale collocata ai piedi degli scogli.
Il primo grande intervento è stato quello di ripulire, valorizzare e mettere in sicurezza gli splendidi esemplari di Pinus Pinea secolari con tronchi che uscivano dai muri a secco e che si ergevano sul mare.
Il progetto, davvero appassionante, ha avuto l’obiettivo di valorizzare al massimo l’aspetto naturale e unico del contesto circostante e di consentire, in modo agevole, di accedere e di godere di tutte le zone del giardino. Per questo sono stati progettati passaggi e sentieri agevoli, spazi piani di prato libero per potervi passeggiare e soggiornare in massima tranquillità e comodità.
Sandrini ha poi limitato la scelta vegetativa a macchie di colore che si uniscono, come un tutt’uno, con l’esplosione naturale del paesaggio.

Dettagli del giardino:

  • Località: Cap d’Ail / Costa Azzurra / Francia
  • Dimensioni del Giardino: 1.300 mq
  • Tipologia: parco privato – landscape design
  • Cliente: Confidenziale
  • Numeri nel progetto: 20 alberature / 700 arbusti medi e bassi / 113 arbusti da siepe / 40 arbusti topiati
  • Stato del progetto: da realizzarsi
  • Riferimenti: Marco Sandrini / Stefano Filippini
  • Servizi e Opere: progettazione e realizzazione giardini, movimentazione terra, impianto d’irrigazione, impianto di illuminazione, giardino mediterraneo