Taormina. Hotel San Domenico

Ritorno al giardino siciliano barocco

Nel suggestivo monastero di San Domenico a Taormina, trasformato ormai da parecchi decenni nel prestigioso Hotel San Domenico, Sandrini si è occupata di restaurare  e recuperare i favolosi giardini.
In concomitanza di un grandissimo evento celebrato da un famosissimo Brand della moda che ha scelto il San Domenico come Location, è stato realizzato da Sandrini un intervento di grande enfasi e fascino dove si è voluto ricostruire il classico giardino siciliano barocco.
Un tripudio di colori, profumi, fiori e frutti dove la magia, scenografia e l’aspetto vissuto e creano un’atmosfera inconfondibile.
L’ispirazione nasce dalla ricerca di quelli che sono i canoni estetici di quella Sicilia nobile, e nel contempo popolare, tanto decantata ed enfatizzata nel film il Gattopardo.
Piante secolari di Phoenix e Strelizie sono state valorizzate attraverso l’inserimento di grandi fioriture di Buganvillee e agrumi, Gerani misti a macchie di Lantane e Cisti, grandi vasi e orci antichi di  diverse forme e motivi sono stati sparsi a gruppi come fossero lì da anni e i giochi di fioriture assolutamente casuali creano un effetto semplice ma di grande atmosfera e sapore.

 

Dettagli del giardino:

  • Località: Taormina / Sicilia / Italia
  • Dimensioni del Giardino: 1.200 mq
  • Tipologia: Hotel – landscape design and built
  • Cliente: Confidenziale
  • Numeri nel progetto:1500 palmacee e succulente / 2500 arbusti ed erbacee / 150 rampicanti / 60 orci e vasi / 2000mq di ghiaia
  • Stato del progetto: giardino realizzato
  • Tempi di realizzazione: giardino realizzato in 45 giorni
  • Riferimenti: Marco Sandrini
  • Servizi e Opere: progettazione giardini classico / progettazione giardini / realizzazione giardini classici / giardino mediterraneo / allestimenti