Villa Sarda. Equilibrio naturale

Continuità tra casa e mare nella macchia mediterranea

Il paesaggio selvaggio e mediterraneo, che abbraccia tutta la proprietà, è l’immagine che ha ispirato la Sandrini per il progetto del giardino di questa villa in Sardegna.
Si è trattato di una sfida alquanto ardua considerata la forte pendenza del terreno e la conseguente esigenza di creare superfici accessibili.
La Sandrini è intervenuta, innanzitutto, addolcendo i livelli attraverso l’inserimento di muri a secco e monoliti in granito locale che ben si sono integrati con le rocce naturali tipiche della costa sarda.
L’inserimento del verde ha poi completato questo lavoro di integrazione fra macchia circostante e giardino, azzerando ogni rischio di creare effetti artificiosi.
La piscina, dalla forma naturale e armoniosa, ha assunto il ruolo dell’elemento di grande scenografia, ma nello stesso tempo di naturale continuità tra casa e mare.

 

Dettagli del giardino:

  • Località: Piccolo Romazzino / Arzachena / Sardegna / Italia
  • Dimensioni del Giardino: 3650 mq
  • Tipologia: giardino privato – giardino di lusso
  • Cliente: Confidenziale
  • Numeri nel progetto: 1760 Erbacee / 115 Succulente / 1850 Arbusti / 80 Alberature e Palmacee / 60 Rampicanti
  • Stato del progetto: giardino realizzato
  • Tempi di realizzazione: giardino realizzato in 150 giorni
  • Riferimenti: Marco Sandrini / Claudia Arrighetti
  • Servizi e Opere: progettazione e realizzazione giardini, movimentazione terra, impianto di irrigazione, impianto di illuminazione, costruzione piscina, piscina naturale, giardini Sardegna, progetto giardino Sardegna