Varese. Dimora d’epoca

L’apoteosi dello charme e della classe

Questa dimora storica si trova a Varese ed è il fulcro di un complesso immobiliare costituito da quattro elementi; costruita alla fine dell’800 per uso residenziale è stata nel tempo trasformata e convertita a destinazioni d’uso diverso.
Il giardino si estende per circa 4.000 mq, totalmente a valle degli edifici principali, verso sud, e confina a est con un imponente villa settecentesca e il suo parco.
Sandrini è intervenuta, in accordo con le direttive di conservazione dettate dalla Sovrintendenza, mantenendo il filare di Tigli esistente e salvaguardando la vegetazione meritevole di conservazione, arricchendo, ove necessario, con essenze come Ippocastani, Magnolie, Aceri, rampicanti e ricadenti per schermare muretti e strutture in cemento.
Oltre agli interventi botanici, Sandrini si è occupata anche della progettazione esecutiva e della realizzazione di tutte le opere in ferro e di alcune opere di muratura quali: pilastri, ringhiere, l’imponente cancello principale, il rivestimento del corpo ascensore esterno e della pensilina che conduce all’ingresso principale.
Ogni singolo elemento è stato disegnato su misura e scelto in base allo stile di tutto il complesso immobiliare, dichiarato d’interesse storico, rendendo l’insieme armonioso e di classe.

 

Dettagli del giardino:

  • Località: Varese / Italia
  • Dimensioni del Giardino: 4.000mq
  • Tipologia: giardino residenziale – landscape design
  • Cliente: Confidenziale
  • Numeri nel progetto: 72 Alberature / 940 Arbusti e tappezzanti
  • Stato del progetto: giardino realizzato
  • Tempi di realizzazione: giardino realizzato in 300 giorni
  • Riferimenti: Marco Sandrini / Silvia Neonati
  • Servizi e Opere: progettazione e realizzazione giardini, impianto di irrigazione, impianto di illuminazione, opere in ferro, opere su misura